Come rimuovere contenuti da Google: negativi, diffamanti e lesivi

0
235
Come rimuovere contenuti da google

Dal 2016 puoi fare richiesta di rimozione di risultati di ricerca ai sensi della legislazione europea (GDPR): ecco come rimuovere contenuti da Google.

Come rimuovere contenuti da google

Ho preparato questa guida per chi come te sta cercando di scoprire come rimuovere contenuti da Google.

Continua a leggere e scoprirai perché, grazie al GDPR, puoi fare richiesta di rimozione di risultati di ricerca ai sensi della legislazione europea.

Certo, Google può aiutarti a gestire al meglio la tua azienda.

Ma cosa succederebbe se la tua visibilità si trasformasse in un’arma a doppio taglio?

Eliminare dati personali o contenuti direttamente collegati a te o alla tua attività può richiedere tempi estremamente lunghi da parte dei grandi player del Web, Google e Facebook su tutti.

Se hai davvero urgenza di cancellare il tuo passato, ti conviene rivolgerti a un online reputation manager o a società come ReputationUP, leader mondiale nella gestione della reputazione online e rimozione link lesivi.

Come rimuovere contenuti da Google

Dal 2016 una nuova legge ha facilitato il processo per richiedere la rimozione di risultati di ricerca ai sensi della legislazione europea (GDPR).

Il primo passo è rivolgersi alla guida di supporto Google per le richieste di rimozione

Ti basterà cliccare su “Invio di una richiesta di rimozione per motivi legali” e poi su “Strumento”.

supporto richiesta rimozione google

Accederai così alla pagina di segnalazione e potrai scegliere da quale servizio Google (Blogger, Ricerca, Annunci, Youtube etc) rimuovere i tuoi dati o quelli del tuo brand.

come segnalare a google i contenuti da rimuovere

Sai quante richieste ha ricevuto fino ad oggi Google?

Oltre 3 milioni.

richieste di rimozione url da google negli ultimi 3 anni

Immagina quali possono essere i tempi di risposta.

Se vuoi eliminare un link negativo da Google in pochissimo tempo contatta il team di ReputationUP, che opererà con discrezione, velocità e garanzia di eliminazione.

Come chiedere a Google di cancellare link, foto, video

Su Google è possibile trovare collegamenti negativi che ci riguardano: foto, video o link lesivi della privacy caricati senza il nostro consenso

Anche in questo caso, prima di mostrarti come chiedere a Google di eliminare questi contenuti, consentimi di ricordarti che le richieste vengono elaborate con tempi pantagruelici.

Per alcuni reati – come ad esempio il revenge porn – la velocità di rimozione può fare la differenza tra la vita o la morte. Per approfondire questo concetto, ti invito a leggere le guide che ho preparato su come cancellare notizie false dal web e come modificare Google Suggest.

  • Rimozione immagini da google

Se la ricerca Google ti ha mostrato un’immagine che vuoi rimuovere, come prima cosa contatta direttamente il proprietario del sito che ospita quell’immagine.

Chiedine quindi la cancellazione, inviando una semplice email ai contatti che trovi, di solito presenti sul sito stesso o sui social collegati.

Ma cosa succede se il proprietario del sito non ti risponde o non c’è modo di contattarlo, come accade soprattutto per i blog su WordPress, Blogspot, Altervista?

In questo caso per procedere alla rimozione immagini da Google devi contattare il motore di ricerca, tenendo presente che Google elabora solo segnalazioni per violazione di copyright o privacy.

Ad esempio: contenuti che rappresentano una firma, dati di conti in banca o immagini particolarmente esplicite pubblicate senza il consenso del proprietario.

Collegati a questa pagina e spunta la voce “Rimuovere le informazioni visualizzate nella Ricerca Google”.

rimozione di immagini da google

Nel secondo step devi indicare se le immagini da rimuovere sono condivise solo su Google o anche su un dominio web esterno

Quindi segnala l’impossibilità nel contattare il “webmaster, spuntando la voce “No. Non sono riuscito a trovare le informazioni di contatto”.

Ti si aprirà un ventaglio di opzioni in cui indicare cosa desideri rimuovere tra:

  • Informazioni personali, come nomi e numeri
  • Elementi di nudo o sessualmente espliciti oppure nomi su siti porno
  • Un sito inappropriato, dannoso o contenente spam
  • Informazioni errate o imprecise su di me
  • Contenuti che devono essere rimossi per altri motivi

cosa desideri rimuovere da google

Per spedire correttamente il modulo inserisci nome, indirizzo mail e url pagina web con i dati che vuoi rimuovere o url della ricerca Google con risultati lesivi.

Clicca su “Invia” e Google riceverà la tua segnalazione.

  • Rimozione video da Google

Oltre alla normale procedura indicata sopra potresti voler sapere come rimuovere video da Google passando per una delle sue piattaforme più importanti: Youtube.

Molte persone, infatti, hanno canali Youtube che possono utilizzare per fini personali o per dare più visibilità alla propria azienda. 

Che cosa succede, però, se qualche video viola la tua reputazione o privacy? Come segnalare una previsione di ricerca non appropriata?

Il primo passaggio da fare per segnalare un video lesivo è cliccare prima sui tre puntini in basso a destra e poi su “segnala”.

come segnalare video a youtube

Anche in questo caso devo ricordarti che prima di rimuovere un video da Youtube l’azione di Google può impiegare tempistiche decisamente dilatate.

Su questa pagina trovi tutte le opzioni che Google offre per segnalare contenuti inappropriati su Youtube, come:

  • Video
  • Miniatura
  • Link
  • Commento
  • Messaggio della chat dal vivo
  • Canale

Se invece vuoi segnalare una previsione di ricerca Youtube – ad esempio: Mario Rossi truffatore, allora devi compilare questo modulo e seguire la procedura guidata.

segnala previsioni di ricerca youtube

Infine Google offre altre tre opzioni di segnalazione per:

  • Violazione della privacy
  • Problema legale
  • Filmati contenenti il momento del decesso o un grave infortunio.

Le tre procedure sono fruibili da questa pagina del supporto Google.

  • Eliminare il proprio nome da Google

Social, siti web, login di Amazon e di Youtube: in un modo o nell’altro i nostri dati sono spesso rintracciabili in rete, anche se, grazie alle nuove regolamentazioni riguardo la privacy, Google deve accordare il cosiddetto diritto all’oblio, ovvero la possibilità di eliminare il proprio nome da Google

Ora ti spiegherò come fare.

Il primo step richiede un po’ di tempo e attenzione.

Dovrai, infatti, ritrovare tutti i link che possono contenere i tuoi dati

Per farlo, digita i tuoi dati sulla barra di ricerca Google tra virgolette (ad esempio “Mario Rossi”) e verifica quali sono i risultati di ricerca.

Quindi copia tutti i link delle pagine che mostrano i dati che vuoi rimuovere.

Una volta fatto ciò, dovrai riferirti al “Modulo di rimozione ai sensi delle leggi sulla privacy europee” fornito da Google qui

eliminare il tuo nome e i tuoi dati personali da google

Compila inserendo i tuoi dati anagrafici e la fotocopia di un tuo documento d’identità

Infine incolla tutti gli URL incriminati nella casella “URL dei contenuti all’interno dei quali si trovano le informazioni personali che vuoi rimuovere”, specificando la motivazione per cui pensi che ti riguardano e il motivo per il quale vorresti che fossero rimossi dal motore di ricerca.

Una volta completata la procedura non ti resta che inviare il tutto e aspettare per la risposta di Google, che potrebbe anche non arrivare mai visto che l’azienda di Mountain View in Europa è ingolfata da questo tipo di richieste.

Se vuoi eliminare qualsiasi contenuto negativo da Google in poco tempo ti invito ad utilizzare il servizio di rimozione link lesivi di ReputationUP: discreto, veloce, garantito.

Rimuovere contenuti da Google con urgenza

In definitiva abbiamo visto che sì, è possibile eliminare contenuti da Google, ma a patto di aspettare tempi estremamente dilatati o, ancora peggio, senza che la richiesta venga minimamente presa in considerazione.

Queste tempistiche riflettono una realtà virtuale che deve gestire un’infinità di siti, indirizzi, immagini e, ovviamente, richieste di chi vorrebbe che alcuni di questi vengano rimossi. 

Inoltre, non sempre i proprietari di siti web esterni a Google si rivelano collaborativi e per una ragione o per l’altra ostacolano il lavoro del motore di ricerca.

Il mio consiglio è semplice: nel caso in cui trovi sulla rete contenuti illeciti che ti riguardano, contatta il team di ReputationUP, società leader nella gestione di reputazione online e rimozione link lesivi: in poche ore puliranno il tuo passato.

Perché la tua reputazione è ciò che racconta di te Google.