Reputation e Branding, marketing nell’era dei Social Network

0
212

Parliamo di personal branding e web reputation

Personal branding, web reputation e personal reputation sono termini tecnici per indicare delle realtà molto simili. Web e personal reputation sono termini molto generici che indicano il tipo di percezione che gli utenti del web hanno del vostro brand o di voi come figura professionale. Personal branding indica, invece, un insieme di tecniche e strategie per trasformare la propria immagine di libero professionista in qualcosa di più, cioè in un vero e proprio brand. Date queste premesse esplicative, basta far notare che al giorno d’oggi, qualsiasi sia la propria necessità, si tenterà di risolverla usando internet. Questo significa principalmente che, per essere la prima scelta di chi cercherà un servizio del vostro tipo, dovrete avere una reputazione impeccabile ed un brand riconoscibile ed unico. Prima di tutto però, devi capire se vuoi essere solo un libero professionista riconosciuto e affidabile, oppure se vuoi essere il capo di te stesso, un brand coerente e professionale. Nel primo caso ti basterà gestire bene i tuoi rapporti e sviluppare una rete di networking professionale, nel secondo dovrai svolgere molto lavoro per rifinire la tua immagine. Dovrai mettere tutto te stesso in questo compito ed esser sicuro che riesca a trasparire l’impegno e la passione che impieghi nello svolgere il tuo lavoro.

 

Come fare personal branding

Il personal branding consiste, semplicemente, nella presentazione delle proprie caratteristiche in maniera personale e professionale. Per farlo è necessario comprendere appieno i propri progetti futuri e le proprie passioni. Questo tipo di attività infatti ti aiuterà a trovare un lavoro più consono ai tuoi interessi. Per cominciare è necessario schematizzare le tue passioni, i tuoi difetti, i tuoi interessi e le tue capacità. Puoi inserire, volendo, anche esperienze lavorative passate, ma stai attento a non mentire mai.

Andiamo a vedere alcuni metodi per fare personal branding:

  • Immagine online
    • Al giorno d’oggi tutti passano buona parte della loro giornata sui social network, dando massima importanza alle apparenze. Tu devi sfruttare l’occasione e creare una tua immagine online che sia coerente e unica. Dovresti creare profili su diversi social network, essere attivo in maniera costante e soprattutto ricordati che questi account rappresentano il tuo brand, non te stesso.
  • Mostra ma non ostentare
    • I lavori da te svolti in passato sono una parte fondamentale di chi sei al giorno d’oggi. Racconta il tuo passato ma non ostentare, avere un buon trascorso è ottimo, ma vantarsene non trasmette un’immagine professionale, e l’arroganza non vuoi di certo che venga associata al tuo brand.
  • Correggi i difetti
    • Qualsiasi lavoro tu svolga, avrai sempre margine per migliorarti. Cogli le opportunità per farlo.

 

I vantaggi di avere una buona personal reputation

Come potrai sospettare, avere un’ottima personal reputation porta diversi vantaggi, sia economici che di tempo. Pubblicizzarsi nella maniera corretta aiuta a trovare il lavoro che si cerca, adatto alle proprie capacità ed al proprio ideale. Al contrario del solo curriculum, il personal branding comprende anche gli interessi personali e le proprie passioni. Questo porta ad un risparmio di tempo e risorse rendendo semplice trovare ciò che si cerca.

Di seguito elencheremo alcune parti fondamentali, con vantaggi annessi, per ottenere una personal reputation di successo:

  • Non mentire
    • Mentire potrebbe portarti a situazioni più che spiacevoli come essere reclutato per un lavoro che non sai fare. Mantieni il tuo brand sincero e professionale, ti renderà credibile e la scelta migliore tra la concorrenza.
  • Colpisci il segno
    • Parte fondamentale del personal branding è farsi conoscere dalle persone giuste. Questo permetterà di rendere nulli i tempi di recruiting e ti aiuterà ad inserirti in maniera stabile in un ambiente specifico. Rendendo conosciuto il proprio brand, e riconoscibile dal solo nome.
  • Presenza online
    • I blog ed i social non sono fondamentali ma corrispondono ad un’enorme possibilità di ingigantire il proprio brand. Prima di usarli cerca di comprendere la tua fetta di mercato e le sue esigenze, dopodichè sfruttali per dare la massima diffusione alla tua immagine.

www.baggioandrea.com