Reputazione personale online: come influenza la tua vita

0
180

Web reputation: cos’è la reputazione online

Una delle tecniche più antiche e naturali per diffondere la propria esperienza riguardo un qualsiasi argomento è il cosiddetto “passaparola”. In passato come al giorno d’oggi, questo tipo di pratica spesso influisce sulla reputazione delle persone di cui si parla, sulla percezione che gli altri hanno di loro e del loro operato. Soprattutto in questo periodo, ora che è così semplice e veloce diffondere informazioni, il passaparola è uno dei metodi più usati per informarsi sul conto di qualcuno o qualcosa. Lo si usa sotto forma di recensioni in caso si debba acquistare un prodotto che non si conosce, o sotto forma di chat con un amico in caso si cerchi un servizio che si fa fatica a trovare. La nascita della rete, insomma, non ha variato o modificato in alcun modo i metodi usati dall’uomo, ne ha solo ampliato la portata e la velocità. Questo breve preambolo riassuntivo mette l’argomento sotto la giusta prospettiva. La web reputation, infatti, non è altro che la percezione che si ha online di una persona o di un’azienda. Come ormai avrai compreso però, la reputazione online non dipende unicamente da ciò che si dice o dall’immagine di sè che si cerca di far passare, essa dipende fortemente dalle esperienze altrui e da ciò che viene detto sulla rete.

 

A cosa serve avere una buona personal reputation?

Essendo sempre più facile reperire informazioni attendibili riguardo una persona, ad esempio controllando i suoi profili social, molti enti hanno cominciato ad utilizzare questi dati come fonte alternativa di affidabilità. Prendiamo come esempio gli istituti finanziari, fino a non molto tempo fa, accettavano di trattare finanziariamente, offrendo prestiti o mutui, solo a coloro in grado di ottenere un certificato di affidabilità finanziaria. Al giorno d’oggi, invece, capita spesso che vengano accettate operazioni di questo tipo anche in assenza di certificazioni ufficiali, proprio grazie alla web reputation che un individuo può costruire. Più specificamente, la social reputation, ovvero reputazione sui social network è quella più usata. Oltre a questi aspetti, vengono spesso controllati gli orari di accesso a queste piattaforme, i toni usati nei propri post e la quantità di amici. Questi sono tutti fattori che permettono statisticamente di dividere un soggetto affidabile da uno non.

La ricerca del lavoro è un’altro campo in cui la web reputation può esservi d’aiuto. Proprio per gli stessi motivi sopra citati i reclutatori di molte aziende, prima di concordare un colloquio conoscitivo, tendono a cercare l’immagine, la percezione, che si ha del candidato negli ambienti online. Se le competenze sono importanti, infatti, la reputazione lo è di più; se non si ha una buona social reputation spesso si viene scartati a priori.

Come mantenere una buona reputazione online

Avere una cattiva reputazione online o non averne affatto sono due situazioni equivalenti. La mancanza di una propria immagine online, infatti, verrà spesso interpretata come mancanza di familiarità con la tecnologia o come paura di esporsi. In entrambi i casi si tratta di “difetti” che potrebbero precluderti quelle occasioni che aspetti da molto tempo. Di importanza fondamentale capire, inoltre, che oltre a doverla costruire, la propria immagine online deve essere mantenuta “in forma”. Vediamo, quindi, quali sono i metodi migliori per costruire e, conseguentemente, mantenere la propria web reputation:

  • Crea un’identità coerente
    • Il primo passo per costruire una propria immagine online consiste nel registrare, ed aggiornare in maniera costante, dei profili social. Dalle tue interazioni sui social, infatti, sarà possibile comprendere molto. I reclutatori o chiunque altro debba verificare l’affidabilità di una persona, baserà buona parte del suo giudizio su un’analisi accurata dei profili social, quindi mantienili aggiornati e curati, in modo che diano un’ottima immagina di te.
  • Parla di ciò che hai fatto ma non vantarti pedantemente
    • Mostrare ciò che hai ottenuto o i lavori che hai svolto sono ottimi modi per farsi conoscere, ma non scadere nella pedanteria, peggiorerebbe la tua reputazione.
  • L’educazione è sempre un pregio
    • Che tu stia rispondendo ad una critica o scrivendo un post, l’educazione è sempre un fattore di affidabilità ed un pregio.

www.baggioandrea.com