Mi piace, commenti, recensioni, visualizzazioni, condivisioni, tutto falso.

0
214

Web reputation: quanto è importante la propria immagine online

Probabilmente avrai già sentito parlare di web reputation, o reputazione online in italiano, si tratta semplicemente di come è percepita una determinata azienda nell’ambiente online. Questo comprende social network, piattaforme come ad esempio Tripadvisor, recensioni, commenti, mi piace, tutto quello che parla della vostra azienda sia in maniera positiva che negativa. Data, quindi, la grande influenza che il pubblico ha sulla reputazione della vostra attività, che sia essa un ristorante o un’azienda che lavora online, risulta molto complicato monitorarla e mantenerla in buono stato in maniera costante. Ma cerchiamo di capire perchè la web reputation è così importante anche per aziende che, apparentemente, non hanno niente a che fare con la rete. Pensa al tuo modo di fare quando cerchi un prodotto o un servizio di cui non hai mai usufruito, o quando semplicemente vuoi provare qualcosa di nuovo, qual è la prima cosa che fai? Ovviamente vai su internet, su piattaforme come Tripadvisor se si tratta di servizi turistici o sui social network in caso si tratti d’altro. Conseguentemente leggi commenti e recensioni e decidi se il prodotto è adatto alle tue esigenze. Bene, queste sono proprio le ragioni che obbligano tutti i fornitori di servizi a mantenere e migliorare la propria reputazione, investendoci continuamente tempo e risorse.

 

Comprare views o recensioni false: come funziona e quali sono i vantaggi?

A causa dell’importanza di queste pratiche, quindi, è nato un vero e proprio mercato legato unicamente alla reputazione online. Come se non bastasse, sono nate anche figure che riescono a sopravvivere unicamente grazie alla propria immagine e all’influenza che riescono ad esercitare sul loro pubblico: i cosiddetti influencer. L’immagine distorta che si ha di questo lavoro, inoltre, ha portato molti a pensare sia una strada semplice e senza ostacoli verso il successo. Quindi molti giovani, dopo aver tentato per brevi periodi di emularli, si sono resi conto dell’effettiva difficoltà del mestiere, ed hanno iniziato a cercare scorciatoie per raggiungere il successo. Generando una domanda che il mercato ha deciso di soddisfare. Come avrai ormai capito, infatti, sono nati sia reputation manager, addetti a gestire la reputazione online, sia figure molto meno legittime che offrono servizi come recensioni false, visualizzazioni false e molto altro, tutto automatizzato. Questi ultimi hanno avuto un incredibile aumento di domanda proprio nel momento in cui la figura di influencer è diventata “mainstream”. Essi infatti, vengono pagati per pubblicizzare o recensire prodotti in anteprima o edizioni speciali di alcuni servizi. Le aziende si affidano a loro guardando unicamente le dimensioni del loro seguito. Dati spesso falsati da mi piace e visualizzazione pagati. Questo tipo di pratica ha iniziato a diffondersi consistentemente anche su Tripadvisor, spesso usata per peggiorare l’immagine della concorrenza con recensioni false.

 

Come gestire le recensioni false e costruire una solida reputazione online

Se è vero che pratiche come la compravendita di views e recensioni sono sempre più comuni, è anche vero che esistono metodi per combatterle e contenere i danni che possono provocare. Prima di tutto bisogna chiarire che le recensioni false su Tripadvisor, per quanto siano comuni e apparentemente innocue, sono a tutti gli effetti concorrenza sleale e, quindi, perseguibili. Inoltre, sono spesso facili da individuare, al contrario delle views comprate. Ma andiamo a vedere come individuare le recensioni false e usarle a proprio vantaggio, per migliorare la propria reputazione su Tripadvisor, non solo:

  • One Timer
    • Recensioni scritte da account appena creati o con una sola recensione pur essendo attivi da diverso tempo. Non si ha la certezza siano falsi ma spesso è chiaro da come scrivono, con fare sbrigativo ed in modo vago. Spesso non criticheranno evidenziando problemi reali, si lamenteranno solo di fattori soggettivi e vi daranno una pessima valutazione.
  • Nessuna mezza misura. Utenti che hanno effettuato diverse recensioni e sembrano affidabili, se non fosse che osservando attentamente la cronologia dei loro commenti (disponibile su molte piattaforme come Tripadvisor) potrete notare che non hanno mezze misure. Sarà sempre tutto perfetto o tutto una schifezza. Non fatevi intimidire e cogliete l’occasione per rispondere con educazione, tentate di mostrare l’impegno costante con cui fate il vostro lavoro, in modo professionale e con molta passione.

www.baggioandrea.com

www.ireputationdata.com